Poema in rima: un’elegia molto particolare

Letizia Vezzosi

Abstract


ABSTRACT: Se c’è un genere letterario che contraddistingue la letteratura anglosassone dalle altre letterature germaniche antiche, questo è sicuramente l’elegia: componimenti lirici, contenuti nel Codex Exoniensis, caratterizzati da un tono meditativo e malinconico e da temi come la transitorietà o labilità dell’esistenza, la perdita e l’esilio. Quali e quanti poemi siano classificabili come tali è ancora materia di discussione, ma tradizionalmente il Poema in rima viene quasi unanimamente escluso, nonostante tratti dei temi narrativi tipici della categoria testuale. Nel presente articolo, si cercherà di evidenziare i motivi di tale esclusione e di giustificare, al contrario, la sua peculiare appartenenza al genere della poesia elegiaca anglosassone.

ABSTRACT: If there is a literary genre that distinguishes the Old English literature from the other ancient Germanic literatures, this is definitely the elegy: lyrical compositions, contained in the Codex Exoniensis, characterized by a meditative and melancholic tone and by themes such as the transience or lability of existence, loss and exile. Which and how many poems are classifiable as such is still a matter of debate, but traditionally the Riming Poem is almost unanimously excluded, although it deals with the narrative themes typical of this textual category. The present article aims to highlight the reasons for such exclusion and to justify, on the contrary, its peculiar belonging to the genre of the Old English elegiac poetry.


Keyword


filosofia medievale; usi e costumi del medioevo, letteratura europea antica

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright (c) 2018 Medioevo Europeo

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International License.

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

Libreria Editrice Alfani SNC, Via Degli Alfani 84/R, 50121 Firenze

Graphic design by Gabriele Albertini - contatti